Training in psicoterapia sistemica-relazionale

IEFCoS 

ISTITUTO EUROPEO DI FORMAZIONE SISTEMICA

SCUOLA. FORMAZIONE. CULTURA PSICOTERAPEUTICA!

La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Sistemico-Relazionale IEFCoS nasce a Roma dall’incontro di Luigi Cancrini, Maurizio Coletti e Luigi Onnis.

La scuola fonda le proprie radici su due basi principali:

  • Il pensiero sistemico con le rivoluzioni che ha portato nel campo del sapere umano e in special modo nella psicoterapia;
  • gli studi teorici e clinici sulla psicoterapia familiare, in particolar modo quelli di matrice europea.

Le successive integrazioni sono avvenute in seguito all’incontro e al confronto con la produzione scientifica e clinica appartenente ad altri approcci teorici, apparentemente molto distanti dal nostro.

continua a leggere ...

Il training abilita all’esercizio della psicoterapia familiare in base al riconoscimento ministeriale ottenuto dalla scuola (Decreto del MIUR del 29.09.94, pubblicato sulla G.U. del 20.10.94). Il programma formativo, che si conforma, dunque, alle indicazioni ministeriali, aggiornate a norma del D.M. 509 del 11/12/1998, ha una durata di almeno quattro anni per un monte ore complessivo di 2000.

I anno
– Elementi di base dell’ottica relazionale h 120
– Lavoro centrato sull’allievo h 80
II anno
– Supervisione Diretta (1° annualità) h 250
III anno
– Supervisione Diretta (2° annualità) h 250
IV anno
– Supervisione Indiretta h 270
COMPLETAMENTO DELLA FORMAZIONE CLINICA

– Supervisione Indiretta h 100-200
IL TIROCINIO
– 600 ore viene distribuito lungo i 4 anni e viene monitorato non solo sul piano clinico ma anche
su quello dell’analisi sistemica del contesto organizzativo-istituzionale di svolgimento.

  • INSEGNAMENTI TEORICI DI BASE PER IL I (150 ORE) E II ANNO (100 ORE)

     Diagnostica clinica 1 – 2
     Elementi di psicoterapia
     Psicopatologia generale e dell’età evolutiva
     Psicologia generale
     Teoria e metodologia della psicologia clinica
     Psicologia dello sviluppo 1 – 2
     Psicoterapia della famiglia
     Psicoterapia relazionale sistemica
     Psicoterapia psicoanalitica
     Psicoterapia cognitivo-comportamentale

  • INSEGNAMENTI TEORICI DI BASE PER IL III (100 ORE) E IV ANNO (80 ORE)

     Psicoterapia delle tossicodipendenze
     Psicoterapia dei disturbi psicotici
     Psicoterapia dell’infanzia e dell’adolescenza
     Psicodinamica della coppia e tecniche di intervento
     Psicoterapia dei disturbi psicosomatici
     Tecniche di terapia familiare
     Famiglie multiproblematiche, maltrattamenti ed abusi
     Teoria e tecniche di analisi istituzionale
     Tecniche di intervento psicologico nelle istituzioni

  • COMPLETAMENTO DELLA FORMAZIONE TEORICA - PER TUTTI GLI ANNI DI FORMAZIONE

     Una giornata residenziale a tema in cui ogni gruppo presenterà un seminario autogestito
     30/36 ore circa articolate in workshops
     Ricerca bibliografica ed approfondimento teorico dei maggiori autori in campo sistemico relazionale
     Preparazione esami di passaggio alla fase successiva

CRITERI DI AMMISSIONE AL TRAINING

Sono ammessi al Corso di specializzazione in Psicoterapia sistemica e relazionale i laureati in psicologia ed in medicina e chirurgia, iscritti ai rispettivi albi. Per iscriversi al corso, previo colloquio di valutazione, è necessario consegnare in Segreteria il Certificato di iscrizione all’albo, il Certificato di laurea ed un Curriculum vitae aggiornato. Qualora all’atto di iscrizione l’allievo non sia ancora in possesso del titolo di abilitazione all’esercizio professionale questo può essere presentato durante la prima sessione utile successiva all’effettivo inizio dei corsi stessi.

Per quanto riguarda il tirocinio degli allievi iscritti al corso si intende svolto presso strutture pubbliche o del privato sociale accreditate, attive nel settore dell’assistenza psicologica psichiatrica e psicoterapeutica. La durata minima del tirocinio è di 100/150 ore per anno.

SISTEMI DI VALUTAZIONE INTERMEDIA

E’ prevista, durante lo svolgimento del training, una valutazione del processo formativo. Essa si articola in una serie di momenti di valutazione intermedia in corrispondenza delle diverse fasi del
processo.

  • Al termine della fase di acquisizione degli elementi di base dell’ottica sistemico relazionale e del lavoro incentrato sull’allievo.
  • Al termine della fase di supervisione diretta.
  • Al termine della fase di supervisione indiretta.
  • Per gli allievi del IV anno che ne facciano richiesta o per i quali i didatti lo ritengano necessario, è prevista una integrazione della supervisione indiretta.

ATTESTATO FINALE E VALUTAZIONE

All’esame finale vengono ammessi gli allievi che, a giudizio dei didatti che ne hanno seguito la formazione ed abbiano svolto con impegno e profitto adeguato, tutto il programma formativo. In caso contrario può essere

suggerito un supplemento di attività formativa. Due didatti che abbiano seguito l’allievo stendono due relazioni che contengono un giudizio valutativo sul processo formativo compiuto. L’esame finale prevede due
brevi tesi teorico-cliniche elaborate dal candidato su due delle terapie condotte sotto la supervisione (diretta e indiretta) nel corso dell’iter formativo. Il candidato che riceve giudizio di idoneità e diploma può
ottenere, ai sensi delle disposizioni ministeriali, l’iscrizione all’elenco degli psicoterapeuti.

FORMAZIONE EXTRA CURRICULARE

Corsi e aggiornamenti

Scopri di più

La Formazione Online

Sta per arrivare il portale della formazione online: video, contenuti, slide, corsi, fruibili ovunque.

coming soon

EVENTI

Workshop e Seminari con i più illustri nomi del panorama nazionale e internazionale

Scopri di più

CHI TI ACCOMPAGNERA' DURANTE IL TRAINING?

PRESIDENTE

Maurizio Coletti

DIDATTI

Luigi Cancrini
Maurizio Coletti
Simona De Simone
Giovanni Di Cesare
Mariella Galli
Paola Mari
Maria Laura Vittori
Monica Micheli
Rita Accettura
Massimiliano Lecci

DIDATTI IN FORMAZIONE

Francesca Romana De Gregorio
Sara Gentilezza
Angela Viscosi
Maria Gorga

MANAGER ASSISTANT

Maria Antonella Ruberto

COMITATO INTERNAZIONALE

Juan Antonio Abeijon Bilbao
Philippe Caillè Oslo
Elisabeth Fivaz Losanna
Edith Goldbeter Bruxelles
Juan Luis Linares Barcelona
Roberto Pereira Bilbao
Jacques Pluymaekers Bruxelles
Yveline Rey Grenoble
Linda Roy Montreal
Fritz Simon Heidelberg
Carlos Sluzki S. Barbara – CA
Marco Vannotti Neuchatel, Losanna
Robert Neuburger Paris
Duncan D. Stanton Rochester N.
Helm Stierlin Heidelberg

I COSTI DEL TRAINING

I pagamenti sono suddivisi in rate per ogni anno formativo e l’importo è rivalutato, ogni anno alla stregua degli indici istat. I costi del Corso di specializzazione sono esenti IVA (ai sensi art. 10 comma 1 n° 20 DPR 633/72)
 Primo anno € 3.600 [1]
 Secondo anno € 3.600
 Terzo anno € 3.600
 Quarto anno € 3.600 [2]
Sono inclusi nei costi del training:

  • La sensibilizzazione all’ottica sistemica relazionale, parte integrante del training del 1° anno;
  • La Supervisione diretta
  • La Supervisione indiretta sui casi clinici
  • Dispense a cura dello staff didattico

Nell’ambito della formazione strettamente teorica, ogni anno sono previsti dei workshop obbligatori per gli allievi (sono 2/3 l’anno e fanno parte del monte ore del training). Si svolgono il Venerdì o il Sabato e sono inclusi nella quota di pagamento annuale.
È prevista una quota di iscrizione al Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale di € 150,00, soltanto per il 1° anno è prevista una quota di € 60,00 (una tantum) da versare, sempre, al Centro Studi al momento del’inizio del training.
La segreteria didattica provvede ad informare gli iscritti su tempi e modalità di pagamento.

[1] 1 Per il 1° anno sono previste Borse di Studio del valore di 2000€. In alternativa per iscrizioni confermate entro un mese dal l’inizio del primo anno sarà applicato uno sconto
di € 700 sul pagamento della retta annuale. Gli sconti non sono cumulabili.
 
[2] A fine anno si dovrà aver condotto la supervisione di almeno 6 casi. In caso contrario l’allievo dovrà proseguire l’anno successivo per un semestre o un anno, con modalità e costi a seconda della durata del percorso.