Volgere la famiglia in favore del trattamento residenziale per consumatori di sostanze

Volgere la famiglia in favore del trattamento residenziale per consumatori di sostanze

Volgere la famiglia in favore del trattamento residenziale per consumatori di sostanze

La famiglia come risorsa nei trattamenti residenziali

Obiettivi
Il corso si prefigge di focalizzare l’attenzione dei partecipanti sull’importanza del coinvolgimento delle famiglie dei pazienti che trascorrono periodi di diversa durata in strutture residenziali (CCTT) o semiresidenziali. Verranno trattati tempi come: i familiari sono da considerare una risorsa o una criticità nei trattamenti residenziali? Come coinvolgerli? O, come ridurre la loro influenza negativa sul trattamento? Quale lavoro è possibile avviare con loro prima dell’avvio della fase di residenzialità (come sostenerli perché contribuiscano all’aumento della motivazione?), durante la residenzialità stessa e successivamente alla chiusura della Comunità? Quali strumenti si possono utilizzare per un lavoro così importante? Chi può impegnarsi con le famiglie?
Target
Il corso si rivolge ad operatori del servizio pubblico e dei servizi di privato accreditato che siano attivi o che collaborino con trattamenti residenziali per consumatori di sostanze, di qualsiasi tipo (semiresidenziali, residenziali “lunghi” e “corti”, accoglienze brevi, CT per co-morbilità psichiatrica, per adolescenti, per consumatori di cocaina, CT alternative alla detenzione, etc.). Psichiatri, psicologi, assistenti sociali, educatori, operatori di comunità
Contenuti
  • Tracciare il perimetro
    • I consumatori
    • Le famiglie
    • I trattamenti
  • Famiglie e consumatori: chi sono le “vittime”? Chi sono i “colpevoli”?
  • I trattamenti residenziali e le famiglie: criticità o risorse?
  • Verso una tipologia dei sistemi familiari, visti dai trattamenti residenziali
  • Il prima ed il dopo. E il durante. Modulazione del lavoro con le famiglie nell’evoluzione in fasi dei trattamenti residenziali
  • I consumatori, i trattamenti e il lavoro con le famiglie: conseguenze ed evoluzioni
  • Cosa fare? Protocolli, strumenti. Percorsi, tempi, operatori
Metodologie
Lezioni frontali, discussione di casi clinici paradigmatici, role play, eventuale discussione di casi portati dai partecipanti
Luogo
Sede di Iefcos. A richiesta e con un minimo di quindici partecipanti, il corso può essere organizzato in altra sede.
Conduttore
Presidente, Direttore e formatore dell’Istituto. Co autore (con Leopoldo Grosso) del libro: La comunità terapeutica per persone tossicodipendenti” Ega, Torino 2011
Costi
€ 100 a partecipante (+ IVA, se dovuta). Il pagamento e la partecipazione dà diritto ad un certificato rilasciato dall’Istituto.
Ogni tre partecipanti provenienti dalla stessa organizzazione, la quarta è gratuita.
Gli allievi ed ex allievi dell’Istituto possono usufruire di uno sconto del 15%.
Partecipanti
Il numero massimo di partecipanti previsto per questa edizione è pari a 20. Il numero minimo, al di sotto del quale il corso viene annullato e le somme delle quote restituite è fissato a 10 partecipanti
Scarica la scheda di iscrizione
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Evento prenotazione

Allievi ed ex allievi
Available Biglietto/ticket: Illimitato
The Allievi ed ex allievi ticket is sold out. You can try another ticket or another date.
Esterni
Available Biglietto/ticket: Illimitato
The Esterni ticket is sold out. You can try another ticket or another date.
4 Persone
Available Biglietto/ticket: Illimitato
The 4 Persone ticket is sold out. You can try another ticket or another date.

Data

15 Feb 2019

Ora

Tutti del giorno
REGISTRA

Leave a Reply